Camorra: arrestato il boss del clan Mallardo

Michele Di Nardo, 34 anni, ritenuto l'attuale capo del clan camorristico dei Mallardo, ricercato dal 2012 in tutta Europa, è stato catturato dai carabinieri a Palinuro, Salerno. Era la sua località di vacanza. Di Nardo è stato sorpreso mentre era seduto in un bar della località balneare del Cilento. Di Nardo è stato arrestato in un'operazione congiunta dei carabinieri del nucleo investigativo del gruppo di Castello di Cisterna e della compagnia di Sapri. Di Nardo era inserito nella lista dei latitanti pericolosi ed era ricercato dalle forze dell'ordine per due ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse nell'aprile 2012 e nello scorso luglio per associazione di tipo mafioso ed estorsione. A Palinuro - secondo le indagini dei carabinieri - stava trascorrendo un breve periodo di vacanza insieme alla sua compagna. Di Nardo è considerato dagli investigatori l'attuale reggente del clan Mallardo, riorganizzatosi sul territorio dopo i numerosi arresti delle forze dell'ordine e la condanna all'ergastolo dei due capi storici, i fratelli Giuseppe e Francesco Mallardo. In particolare, sempre secondo gli investigatori, Di Nardo manteneva il controllo delle estorsioni e del traffico degli stupefacenti del clan. Fonte: Leggo
2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07