Arrestato dalla Polizia Manuel Brunetti, boss di Forcella

Manuel Brunetti, 22 anni, esponente di un gruppo criminale attivo nell'area del centro storico di Napoli, ricercato in ambito internazionale per il reato di omicidio, è stato arrestato dalla Polizia all'aeroporto di Fiumicino. A catturarlo sono stati investigatori della Squadra Mobile di Napoli e del Servizio Centrale Operativo, coadiuvati dalla Polizia di Frontiera. L'uomo è accusato dell'omicidio di una guardia giurata avvenuto nel 2009 in via Tribunali a Napoli.Manuel Brunetti, condannato a 16 anni di carcere per l'omicidio della guardia giurataUmberto Concilio, avvenuto a Napoli il 18 gennaio del 2009, arrestato oggi a Roma dalla Polizia, era latitante dal 2011. Brunetti, all'epoca dell'omicidio minorenne, è stato fermato sull'aereo appena atterrato, proveniente dalla Spagna, dagli uomini della squadra mobile di Napoli e del Servizio centrale operativo, che erano sulle sue tracce da oltre un anno.L'uomo era con i suoi familiari e viaggiava con un documento falso. Secondo le indagini, Brunetti avrebbe freddato con un colpo di pistola alla testa la guardia giurata, in servizio davanti ad una banca nel centro di Napoli. Il movente dell'omicidio non è mai stato chiarito ma secondo gli investigatori i killer - Brunetti era con un complice - hanno agito per punire qualche sgarbo commesso da Concilio. Il latitante non sarebbe un appartenente ai clan camorristici ma sarebbe un esponente di quei gruppi criminali che agiscono come cani sciolti nelle zone del centro di Napoli che una volta erano controllate dai Giuliano. fonte il messaggero

2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07