Ansia da ferie finite? I consigli per un rientro soft

L'esodo degli italiani che si lasciano alle spalle il mare e le mete di villeggiatura per rientrare in città è ormai cominciato. E mentre gli ultimi vacanzieri si godono ancora il relax estivo, 7 italiani su 10 si scoprono ansiosi e preoccupati per il rientro. A fotografare gli stati d'animo di chi si appresta a riprendere la routine quotidiana è uno studio promosso dall'Osservatorio Sanpellegrino e condotto raccogliendo le opinioni di circa 1000 italiani, uomini e donne, attraverso un monitoraggio online sui principali social network, forum e community digitali e su circa 60 esperti tra psicologi, sociologi e nutrizionisti. Come dribblare il 'panico' da addio alle ferie e garantirsi un rientro soft? Lo spiegano gli esperti interpellati nello studio, con una lista di consigli per ridurre il passaggio shock dall'ombrellone alla scrivania: 1) Dedicarsi ad attività piacevoli per favorire il relax durante gli ultimi giorni di vacanza prima del ritorno a casa; 2) Dormire le necessarie ore di sonno; 3) Continuare a svolgere attività all'aria aperta poiché viene stimolata la produzione di endorfine che migliorano il tono dell'umore; 4) Programmare il rientro e riprendere con gradualità gli impegni; 5) Seguire orari regolari dei pasti (possibilmente 5 piccoli pasti al giorno); 6) Bere regolarmente acque ricche di sali minerali; 7) Continuare a consumare grandi quantità di frutta e verdure fresche e di stagione; 8) Ridurre l'apporto calorico per chi è in sovrappeso; 9) Eliminare l'alcol per un mese.Fonte: Adnkronos
2015 Psicogiuridico.it. Associazione Interdisciplinare di Psicologia e Diritto - C.F. 95131130635. E-mail: info@psicogiuridico.it - Tel: 081.553.91.78 - Fax: 081.011.16.07